Campagna “L’Italia sono anch’io”

Ora è tempo di progettare un’autentica politica dell’integrazione che non può che passare attraverso la riforma dei criteri per l’acquisizione della cittadinanza e del diritto al voto. Non è né giusto né opportuno, infatti, che milioni di immigrati che vivono, lavorano, fanno famiglia, pagano le tasse onestamente in Italia e in tal modo concorrono all’economia nazionale siano tenuti in una condizione di marginalità sociale, esclusi dal diritto fondamentale di partecipare compiutamente alla vita civile.
Al riguardo è stata presentata a Roma una campagna finalizzata alla presentazione di due proposte di legge di iniziativa popolare: una sulla cittadinanza e l’altra sul diritto al voto. Le due novità fondamentali sono: il riconoscimento del diritto di essere cittadino per chi nasce in Italia; il riconoscimento del diritto di voto amministrativo per chi risiede in Italia per un periodo di almeno 5 anni.
Il nome dell’iniziativa è: L’Italia sono anch’io.

La raccolta delle firme inizia in autunno. Chi ne condivide le ragioni si predisponga sostenerla!
Puoi sostenere la campagna L’Italia Sono Anch’io con una donazione intestata a: Associazione Arci – “Campagna Cittadinanza” presso Banca Popolare Etica IBAN:IT 15 F 05018 03200 000000137258, CODICE BIC: CCRTIT2T84A

Ogni vostro aiuto è importante per poter sostenere le spese delle iniziative di sensibilizzazione. Grazie!
I contenuti della campagna possono essere visionati nel sito http://www.litaliasonoanchio.it

 

L’Italia sono anch’io Rimini

Scrivi un commento


Nome*

Email(non sarà pubblicata)*

Sito

Commento*

Invia commento