Media e migranti: linguaggio e strumenti

Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di paese terzi 2007 – 2013
Progetto “Word Communication” – 2010/FEI/PROG-6068 AZIONE 3

Corso e Laboratorio di giornalismo

Prende avvio con il corso-laboratorio di giornalismo “Media e migranti” il progetto “Word Communication” per l’integrazione dei cittadini stranieri residenti sul territorio di Rimini e della regione Emilia Romagna. Il progetto, finanziato con i fondi europei e ministeriali FEI 2010 e coordinato dalla Provincia di Rimini, intende lavorare sulla costruzione di un nuovo modello di comunicazione interculturale e sulla diffusione di informazioni chiare orientate a favorire l’inclusione dei cittadini stranieri immigrati presenti sul territorio locale.

il corso di giornalismo “Media e migranti” ha come obiettivo l’approfondimento dei generi e la pratica delle tecniche del “giornalismo sociale”, un settore che trova spazio crescente nei media e rappresenta uno strumento indispensabile di qualificazione professionale per comunicare su giornali, radio, televisioni e internet.

Il corso è completamente gratuito ed è stato elaborato dall’Associazione “Ilaria Alpi”, in collaborazione con coop. “Comunità Aperta” partner del progetto e la redazione di “Chiamami città”: vedrà impegnati, come docenti dei moduli formativi, giornalisti professionisti di rilievo a livello nazionale. L’associazione Ilaria Alpi si è accreditata negli anni quale osservatorio sull’informazione sociale e promuove annualmente corsi di formazione sul giornalismo televisivo e d’inchiesta presso Università italiane quali Milano e Urbino.

Il corso è rivolto ad un massimo di 30 giovani cittadini italiani e stranieri residenti o domiciliati nella regione Emilia Romagna, interessati ad operare nel settore della comunicazione con particolare riferimento all’ambito interculturale e motivati ad acquisire competenze nel settore della comunicazione televisiva, radiofonica e giornalistica.

Toccherà i temi della comunicazione audio-video e l´editoria interculturale, l’incidenza sui comportamenti sociali dell’utilizzo di un linguaggio escludente nei mass media, lo sviluppo di un linguaggio giornalistico strategico nei processi di inclusione sociale che tenga conto della diversità come risorsa da valorizzare.

La matrice del progetto formativo è la convinzione che è necessario in primo luogo sensibilizzare e formare chi produce notizie per garantire a sua volta una sensibilizzazione della società ospitante. I media multiculturali possono bilanciare e supplire al deficit di rappresentatività e alle carenze dei media di larga diffusione, trasformarsi in veri e propri laboratori identitari attraverso l’utilizzo di good news e metodologie comunicative e punti di vista alternativi.

Al termine del percorso i partecipanti interessati potranno partecipare alla produzione delle azioni previste dal progetto “Word Communication” (notiziario, talk show, articoli di stampa e internet, spot sociale e programma radiofonico) che verranno presentati in occasione delle giornate del Premio Giornalistico Televisivo Ilaria Alpi che si terrà a Riccione dal 15 al 18 giugno 2012.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.provincia.rimini.it.

Per partecipare è necessario inviare la propria domanda di iscrizione e un Curriculum Vitae entro il giorno 5 ottobre 2011 ai seguenti recapiti:

Angela Tiraferri – Provincia di Rimini – Servizio Immigrazione
via D. Campana, 64 47922 Rimini – tel. 0541-716369/325 – fax 0541-716295
e-mail: a.tiraferri@provincia.rimini.it

oppure

Francesca Magnoni – Cooperativa Comunità Aperta
via Cairoli, 69 47923 Rimini – tel. 0541-785785 – fax 0541-902064
e-mail: francesca.magnoni@icaromail.com

Scrivi un commento


Nome*

Email(non sarà pubblicata)*

Sito

Commento*

Invia commento